Data odierna 18-07-2018

“Italia-Argentina: identità fluida e società transnazionale” Il 22 ottobre scorso, in Argentina, si è svolta la Prima Festa de l’Unità nella città di Rosario. Con la partecipazione...

Guarda le immagini PD Rosario – Prima Festa de l’Unita in America Meridionale

PD Rosario –  Prima Festa de l’Unita in America Meridionale

“Italia-Argentina: identità fluida e società transnazionale”

Il 22 ottobre scorso, in Argentina, si è svolta la Prima Festa de l’Unità nella città di Rosario. Con la partecipazione del Deputato per la Circoscrizione America Meridionale On. Fabio Porta, il deputo per la Provincia di Santa Fe, Argentina, e membro della Tavola Nazionale del Partito Socialista, Eduardo Di Pollina, la Ministro di Educazione della Provincia di Santa Fe, Dott.ssa Claudia Balagué, la rappresentanza di diversi circoli PD Argentina: Enrico Berlingüer di Buenos Aires, Mar y Sierra di Mar del Plata, Gran La Plata, Regione Centro di Córdoba e la presenza di associazioni come l´USEF, la Famiglia Abruzzese e la Famiglia Longhitana, che hanno riempito la Trattoria Abruzzesa con circa 300 persone.

La festa de l’Unità è stata inaugurata con le parole del Segretario del locale circolo PD, Dott.ssa Verónica Minnicino, con le quali ha dato il suo benvenuto. Minnicino ha fatto riferimento all´importanza di una festa che trova le sue radici nelle tradizionali feste che ogni anno il Partito Democratico realizza in Italia, e la cui origine prende il nome del giornale l’Unità, fondato da Antonio Gramsci. Ha spiegato come non sia un caso che si svolga in una città che da più di 20 anni è guidata dai socialisti, che da circa 10 anni governano anche la Provincia di Santa Fe.
Minnicino si è riferita anche ai valori comuni condivisi con tutti i partiti che fanno parte della Internazionale Socialista: uguaglianza, libertà, giustizia, solidarietà e pace; come fondamenta del socialismo democratico e particolarmente col Partito Democratico di cui “condividiamo il progressismo come orizzonte e l´italianità come radice comune”.

Durante la serata, il deputato eletto in America Meridionale On. Fabio Porta, ha tenuto una relazione sulle implicazioni della riforma costituzionale che sarà sottoposta al giudizio degli italiani tramite referendum. In particolare, Porta ha ricordato come si comporrà la rappresentanza degli italiani all´estero nel “nuovo parlamento”, gli effetti politici, e la prospettiva dell’Italia verso il mondo. Il deputato ha parlato anche del progetto Italici, una super-entità che coinvolge non solo agli italiani all´estero, ma gli attori collegati all’Italia, come sono gli italo-discendenti, quelli che amano la cultura ed il Made in Italy, gli italofoni, ecc. Anche, riguardo alla riforma, l´intervento dello specialista in relazioni internazionali, Dott. Gabriel Puricelli, Segretario del Circolo PD Berlingüer di Buenos Aires, ha relazionato sugli effetti della riforma in America Latina e sull’Argentina in particolare, con riferimento al ponte che rappresenta l’Italia, fra questa regione del nuovo continente e la Comunità Europea, tramite la rappresentanza degli italiani che vivono in America del Sud. Il coordinamento di queste conferenze è stata tenuto dalla Dott.ssa Minnicino, Segretaria del Circolo PD Rosario e padrona di casa della Prima Festa Latinoamericana de l’Unità. In seguito, la Dott.ssa Marisa Bianchettin, Segretaria del Circolo PD Regione Centro, ha tenuto un dibattito sui progetti sviluppati fra la Provincia Di Córdoba e l´Italia. Un intervento con lo stesso profilo fatto dall’Ing. Becchi, Presidente del PROTER, Consultore Regione Emilia Romagna e iscritto al Circolo PD Mar y Sierra. A moderare la discussione, in questo caso, è stato il Dottore di Ricerca Daniel Antenucci, Segretario del Circolo PD Mar y Sierra e membro dell’Assemblea Nazionale del PD.

Veronica Minnicino

Segretario circolo PD Rosario

Porta

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento