Data odierna 27-05-2018

L’Ambasciata d’Italia ad Ankara, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, ha predisposto un denso calendario di attività da proporre nel 2018 al pubblico di Ankara. Gli...

Le attività culturali per il 2018 promosse dall’Ambasciata d’Italia ad Ankara in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul

L’Ambasciata d’Italia ad Ankara, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, ha predisposto un denso calendario di attività da proporre nel 2018 al pubblico di Ankara. Gli appuntamenti che ricorreranno quest’anno saranno la Settimana della Lingua italiana in ottobre e – il più amato tra gli appuntamenti – quello della Settimana della Cucina italiana in novembre. Ci sarà poi la Giornata del design in marzo, quest’anno dedicata al design sostenibile, e – novità di quest’anno – la prima Settimana del cinema italiano nel mondo nel mese di maggio. L’Ambasciata d’Italia manterrà anche quest’anno il solito appuntamento con il cinema contemporaneo a novembre, che è il risultato di una felice collaborazione con la Municipalità di Çankaya. Sempre per quanto riguarda il cinema, da gennaio ogni due venerdì si terranno presso la sede di Casa Italia le proiezioni di film italiani sottotitolati in turco.

Il 2018 sarà l’anno dell’Anniversario rossiniano, in cui si celebrano i 150 anni dalla scomparsa di Gioachino Rossini, per il quale si proporrà anche ad Ankara un programma dedicato, che spazierà dalla musica al cinema, dalla danza alla cucina. Sempre nel 2018 vi sarà una serie di appuntamenti sul tema “Italia, culture e Mediterraneo” dedicati alla musica, all’archeologia, all’arte e al cinema realizzati in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul. Il 2018 sarà anche un anno dedicato alle donne italiane della cultura, con la presenza ad Ankara di scrittrici, musiciste e registe italiane. Tra i prossimi appuntamenti si evidenzia l’atteso concerto del Trio Kekko Fornarelli che suonerà ad Ankara il 31 gennaio all’Ankara Palas nell’ambito dell’Ankara Piano Festival.

Come negli anni passati, non mancherà la partecipazione italiana al Festival Internazionale del Cinema di Ankara (aprile); al Festival Internazionale del Cinema delle Donne Flying Broom (maggio); al Festival on Wheels / Gezici Festival (dicembre) e al Human Rights Film Festival.

Per quanto riguarda la musica si prevede la partecipazione ai più importanti appuntamenti musicali della capitale quali World Music Festival (marzo), Art Festival della METU, Festival Internazionale della Musica di Ankara (aprile), Festival Internazionale del Jazz di Ankara (maggio). Nel 2018 proseguiranno inoltre le fruttuose collaborazioni con l’Opera e Balletto di Stato, i Teatri Statali, l’Orchestra Sinfonica Presidenziale e il Coro Statale Polifonico, le Università di Ankara, Başkent, Bilkent, METU; la Delegazione dell’Unione Europea e molte altre istituzioni.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento