Data odierna 22-10-2017

Da lunedì 25 febbraio 2013, Jazz Convention presenta Jazz a Milano, otto audioracconti di Giuseppe Ferdico su altrettanti concerti tenuti a Milano da alcuni dei maestri della storia del jazz. I racconti...

Jazz a Milano un audio libro di Giuseppe Ferdico

Da lunedì 25 febbraio 2013, Jazz Convention presenta Jazz a Milano, otto audioracconti di Giuseppe Ferdico su altrettanti concerti tenuti a Milano da alcuni dei maestri della storia del jazz. I racconti coprono un periodo di oltre vent’anni – dal 1970 alla metà degli anni novanta – riportano concerti di nomi storici come Chet Baker, Art Blakey, Anthony Braxton, Ella Fitzgerald e Joe Pass, Milt Jackson & Sonny Stitt, Lee Konitz & Franco D’Andrea, Charlie Mingus, Michel Petrucciani raccontati in prima persona e in viva voce.

Jazz a Milano rilegge in maniera diretta l’esperienza dell’ascolto della musica e della partecipazione al concerto. I testi proposti da Ferdico puntano a dare a chi non segue il jazz in maniera assidua una chiave per entrare in confidenza con i suoni e i personaggi , proprio attraverso il ricordo e il racconto di una persona che ha avuto modo di assistere alle esibizioni di alcuni tra i più importanti jazzisti, seduto in mezzo al pubblico presente in sala.

Sarà possibile ascoltare gli audioracconti direttamente dalle pagine di Jazz Convention (www.jazzconvention.net). Le otto puntate costituiranno un nuovo appuntamento quindicinale per i visitatori del nostro web magazine. Nella pagina riepilogativa presente sul sito (http://www.jazzconvention.net/index.php?option=com_content&view=article&id=1471), sarà possibile ascoltare la prefazione del volume e un breve profilo dell’autore.

Giuseppe Ferdico è nato a Milano nel 1947, dove risiede, ed è non vedente dal 2006. Scopre il jazz e se ne innamora all’età di 10 anni guardando le esibizioni di Gorni Kramer come fisarmonicista e direttore d’orchestra in una delle trasmissioni più celebri della storia della televisione italiana: Il Musichiere condotto da Mario Riva.

Con il passare degli anni, la passione si fortifica e si avvicina ai concerti e prende parte attiva nella scena jazzistica milanese con la conduzione di una trasmissione radiofonica – L’ora dello Swing su Radio Studio Milano – e diventando sostenitore di Europa Radio Milano. Negli anni novanta è socio degli Amici del Jazz e pubblica i suoi disegni umoristici sul jazz sulla rivista Ritmo, diretta da Zino Cadini.

Jazz a Milano nasce da tutto questo e dalla voglia di Giuseppe Ferdico di condividere con gli altri appassionati le esperienze vissute come spettatore di concerti importanti e, per forza di cose, irripetibili.

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento