Data odierna 20-07-2018

Politici, amministratori e associazioni d’Italia e Belgio si incontrano oggi, 30 giugno, alla conferenza su “La Migrazione in Europa: da Marcinelle alla crisi dei rifugiati”, promossa da Partito...

Conferenza “La Migrazione in Europa: da Marcinelle alla crisi dei rifugiati”

Politici, amministratori e associazioni d’Italia e Belgio si incontrano oggi, 30 giugno, alla conferenza su “La Migrazione in Europa: da Marcinelle alla crisi dei rifugiati”, promossa da Partito Democratico in Belgio insieme al Gruppo dei Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo e il Gruppo PSE al Comitato delle Regioni.

La conferenza si inserisce negli eventi promossi in occasione del 60º anniversario della tragedia del Bois du Cazier e del 70º anniversario degli Accordi Italia-Belgio. Ed è proprio nel Museo del Bois du Cazier che verranno ospitati i lavori, che avranno inizio alle ore 10.00.
A fare gli onori di casa Nadia Buttini del PD Belgio, che darà subito la parola all’Ambasciatore d’Italia in Belgio, Vincenzo Grassi, ad Elio Di Rupo, presidente del Parti Socialiste in Belgio nonchè sindaco di Mons, ed Elio Paolini, presidente dell’associazione ex minatori Marcinelle.

Seguiranno i discorsi di apertura di Dimitris Avramopoulos, commissario europeo responsabile per Migrazione, Affari interni e Cittadinanza, e Gianni Pittella, europarlamentare Pd e presidente del Gruppo dei Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo.
Alle 11.00 il dibattito su “Passato e presente: l’Europa di fronte alla sfida della migrazione” con Sandro Gozi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con deleghe alle Politiche e Affari Europei, Paul Magnette, presidente della Regione Vallonia e sindaco di Charleroi, e Jacques Gobert, presidente Unione Città e Comuni Vallonia e sindaco di La Louvière.

Dopo la pausa pranzo, i lavori riprenderanno con il dibattito “Da Marcinelle a Lesbos: Le autorità locali e l’integrazione dei migranti”. Moderati da Adriana Cerretelli, giornalista de Il Sole 24 Ore, interverranno: Spyros Galinos, sindaco di Lesbos in Grecia, Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna, Catiuscia Marini, presidente del Gruppo PSE al Comitato delle Regioni e presidente della Regione Umbria, e Francesco Pigliaru, presidente della Regione Sardegna.

La seconda tavola rotonda verterà, invece, sul tema “Ponti e non muri: Le politiche della migrazione tra solidarietà, accoglienza e le sfide del populismo in Europa”. Vi parteciperanno: gli eurodeputati Marie Arena e Marc Tarabella, Olga Zrihen, vicepresidente del Senato belga, Franco Seminara, deputato Vallonia, gli eletti all’estero Gianni Farina, Marco Fedi, Laura Garavini e Claudio Micheloni, Titti Palazzetti, sindaco di Casale Monferrato, i circoli e le federazioni del PD in Europa insieme a Bruno Scala, presidente Centro regionale Azione per le persone immigrate, Fernando Marzo, consigliere Cgie Belgio, Urbano Ciacci dei Minatori Marcinelle, il rifugiato siriano Ayham Saif Aldeen e Raffaele Napolitano, presidente InterComites Belgio.

Le conclusioni saranno affidate a Lanfranco Fanti, segretario PD Belgio. 

(aise) 

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento