Data odierna 26-09-2018

“Migrazione & Identità. Italiano lingua di origine: lettura dei testi autobiografici degli apprendenti alla ricerca dell’identità” è il tema dell’incontro con Silvana Scandella che...

A Parigi si parla di “Migrazione & Identità”

Migrazione & Identità. Italiano lingua di origine: lettura dei testi autobiografici degli apprendenti alla ricerca dell’identità” è il tema dell’incontro con Silvana Scandella che si terrà sabato 9 aprile, alle ore 15, presso la sede delle Acli France Parigi.
Scadella è dottore di Ricerca in Didattologia delle Lingue e delle Culture all’Università della Sorbona di Parigi III e dottore di Ricerca in Politica, Educazione e Formazione Linguistico-Culturali all’Università di Macerata nonché direttore scientifico del Centro di Ricerca DLCM.
La lettura di alcuni testi autobiografici degli apprendenti di italiano come lingua di origine in contesto francofono, adolescenti di terza generazione, veri e propri racconti di vita, di sogni e di aspettative, hanno evidenziato la forte ricerca identitaria barcamenandosi tra l’appartenenza al Paese di origine e a quello di accoglienza, addirittura quantificando in percentuale la dose di italianità (…mi sento italiano al 100%… al 90%… al 75%) ed evidenziando gli stereotipi di appartenenza identitaria, come i tratti somatici, il colore dei capelli, l’abbigliamento, l’alimentazione, gli hobbies ma, soprattutto, lo stile “all’italiana”, quella solarità comunicativa e gestuale che il mondo intero ci riconosce.
L’incontro sarà introdotto da Mauro Rota, presidente del Circolo di Bruxelles dell’Ente Bergamaschi nel Mondo; seguirà la proiezione del film realizzato da Marie Christine Prati Belmokhtar ”On était heureux quand même”, ricordo di un piccolo villaggio dell’Emilia Romagna, Morfasso, i cui cittadini sono tutti emigrati in Francia dopo la seconda guerra mondiale. (aise) 

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento