Data odierna 28-04-2017

Aprirà a Pittsburgh il 30 marzo con “La Pazza Gioia” di Paolo Virzì l’Italian Film Festival USA, il festival del cinema italiano negli Stati Uniti. La rassegna, alla sua tredicesima...

USA: Italian Film Festival 2017

Aprirà a Pittsburgh il 30 marzo con “La Pazza Gioia” di Paolo Virzì l’Italian Film Festival USA, il festival del cinema italiano negli Stati Uniti.
La rassegna, alla sua tredicesima edizione, si terrà dal 30 marzo al 9 maggio in dodici città statunitensi: oltre a Pittsburgh, anche Boulder, Chicago, Cleveland, Detroit, Indianapolis, Kansas City, Memphis, Milwaukee, Phoenix, Portland e St. Louis.
Quindici i film in visione: “Andrea Doria: I passeggeri sono salvi?” per la regia di Luca Guardabascio; “Belli di papà” di Guido Chiesa, “Che vuoi che sia” di Eduardo Leo, “Dove vanno le nuvole” di Massimo Ferrari, “Gli ultimi saranno ultimi” di Massimiliano Bruno, “Italo” di Alessia Scarso, il già citato “La pazza gioia” di Paolo Virzì, “Le pelle dell’orso” di Marco Segato, “La stoffa dei sogni” di Gianfranco Cabiddu, “La via della Conciliazione” di Raffaele Brunetti e Piergiorgio Curzi, “Le confessioni” di Roberto Andò, “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti, “Piuma” di Roan Johnson, “Un paese quasi perfetto” di Massimo Gaudioso e “Veloce come il vento” di Matteo Rovere. A questi si aggiunge un programma di 7 cortometraggi.
Ospiti d’onore del festival saranno quest’anno Gianfranco Cabiddu, regista de “La stoffa dei sogni”, che sarà a Detroit il 30 aprile, Pierette Domenica Simpson, sopravvissuta al naufragio dell’Andrea Doria, che presenterà il film “Andrea Doria: i passeggeri sono salvi?” di cui ha curato la sceneggiatura, e Massimo Ferrari e Gaia Capurso, rispettivamente regista lui e sceneggiatrice e produttrice lei, che presenteranno il documentario “Dove vanno le nuvole”.
L’Italian Film Festival USA, nato a St. Louis nel 2005, conta più di 12.000 spettatori. Grazie alle sponsorizzazioni di privati, ditte e dell’Istituto Italiano di Cultura, l’entrata ai film è gratuita. Le proiezioni si tengono principalmente negli auditorium delle università delle città partecipanti, tra le quali le prestigiose Washington University a St. Louis e la University of Chicago, ma anche in musei come il Detroit Institute of Arts.
Per il calendario completo e ulteriori informazioni si può consultare il sito Internet www.italianfilmfests.org.

 (aise) 

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento