Data odierna 12-12-2017

Il prossimo 7 settembre il Palazzo dei Granduchi di Lituania dedica una giornata alla celebrazione della musica italiana nella storia. Tante le iniziative proposte, alcune delle quali in collaborazioni...

La musica italiana al palazzo dei Granduchi di Vilnius

Il prossimo 7 settembre il Palazzo dei Granduchi di Lituania dedica una giornata alla celebrazione della musica italiana nella storia.

Tante le iniziative proposte, alcune delle quali in collaborazioni con l’Ambasciata d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura di Vilnius.

Alle 13:00 lo studioso italiano Dinko Fabris, Presidente della Società Internazionale dei Musicologi, docente del Conservatorio di Bari e dell’Università di Basilicata, terrà un intervento dal titolo “Due regine dell’Opera di Napoli: da “Didone” (1650) alla “Partenope” (1725)”.

Alle 16:00 sarà la volta della presentazione del libro “Opera competizione”. Il volume, pubblicato in italiano, lituano e inglese, è la ristampa del libretto (correlato anche dalle scenografie) dell’opera “La Gara”, scritta nel 1652 dal diplomatico e sacerdote italiano Michele Bianchi, noto con lo pseudonimo di Alberto Vimina. L’introduzione storica è scritta da Guido Michelini dell’Università di Parma, mentre il regista teatrale lituano Eimuntas Nekrošius firma l’introduzione. La traduzione dell’originale italiano è stata affidata dalla filologa Birutc Žindžict-Michelini. Interverranno i curatori del libro.

Alle 18.00 è previsto l’intervento di Patrizia Bovi, voce e fondatrice del gruppo “Ensemble Micrologus”, specializzato in musiche medievali, che illustrerà la nascita di un opera, scritta presso la corte angioina di Napoli, “Le Jeu de Robin et Marion”.

Infine alle 19:00 l’evento conclusivo della giornata, con il concerto del gruppo musicale Ensemble Micrologus “La musica alla corte angioina di Napoli nel XIII secolo”, nell’ambito del festival “Banchetto Musicale 2013”. (aise)

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento