Data odierna 21-10-2017

Il Parto delle Nuvole Pesanti pubblica un nuovo videoclip recuperando Meccaniche terrestri, un pezzo strumentale del 2005 contenuto nel fortunato album Il parto nel quale ci sono canzoni come Onda calabra,...

Il Parto delle Nuvole Pesanti pubblica un nuovo videoclip recuperando Meccaniche terrestri, un pezzo strumentale del 2005 contenuto nel fortunato album Il parto nel quale ci sono canzoni come Onda calabra, L’imperatore e Piccola mia, tanto per citarne alcune. Meccaniche terrestri, è un brano che infonde senso di partenza, di viaggio, di cambiamento, desiderio di bellezza. In questi anni è stato usato come sigla da diversi programmi radiofonici (10 oggetti che hanno cambiato la nostra vita e Pagina 3, entrambi su RadioRai 3)  nonché come colonna sonora di film e documentari (L’abbuffata, di Mimmo Calopresti con Depardieu e Abbatantuono, Terre di Musica – Viaggio tra i beni confiscati alla mafia, di Salvatore De Siena e Massimo Falsetta).

E allora è sembrato un brano ideale per commentare le immagini di un gruppo di persone di Strongoli, un piccolo paese della Calabria, animato dal desiderio di cambiarlo attraverso le “meccaniche terrestri” della musica che portano verso la cura e la bellezza.

Nel videoclip questo cambiamento viene metabolizzato attraverso la “meccanica terrestre” del taglio di barba e capelli, metafora leggera della cura dell’animo umano.

GUARDA IL VIDEOCLIP CLICCANDO QUI SOTTO

https://youtu.be/-086KA68S4g

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento