Data odierna 19-07-2018

BOLOGNA – ARTE FIERA SABATO 3 FEBBRAIO 2018, ORE 10.15 CERIMONIA DI CONSEGNA DEL PREMIO ANGAMC ALLA CARRIERA 2018 A GIORGIO MARCONI  Il riconoscimento premia l’importante carriera del gallerista...

Arte Fiera, Bologna – Cerimonia di consegna del PREMIO ANGAMC alla carriera 2018 a GIORGIO MARCONI

BOLOGNA – ARTE FIERA

SABATO 3 FEBBRAIO 2018, ORE 10.15

CERIMONIA DI CONSEGNA DEL PREMIO ANGAMC ALLA CARRIERA 2018 A GIORGIO MARCONI 

Il riconoscimento premia l’importante carriera del gallerista milanese che, in oltre 50 anni di impegno e professionalità, ha portato all’attenzione del pubblico maestri storici e artisti delle nuove generazioni, sia italiani che internazionali.

Nell’ambito di Arte Fiera Bologna, la più importante kermesse di arte moderna e contemporanea in Italia, sabato 3 febbraio 2018, alle ore 10.15, si terrà la cerimonia di consegna del Premio ANGAMC 2018, promosso e organizzato dall’Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea.

Il riconoscimento, alla sua seconda edizione, verrà assegnato a Giorgio Marconi.

In oltre 50 anni di attività, Giorgio Marconi ha rappresentato un grande esempio di professionalità, serietà e competenza, che ha saputo portare all’attenzione del grande pubblico i più importanti protagonisti dell’arte del Novecento, dai maestri storici agli autori delle nuove generazioni, sia italiani che internazionali.

Come afferma il Presidente ANGAMC Mauro Stefanini, “con il suo lavoro, Giorgio Marconi ha nobilitato il ruolo del gallerista, non solo come mercante d’arte quanto come vero operatore culturale che ha contribuito a trasmettere e a divulgare le istanze più profonde e innovative dell’arte del XX secolo”.

A consegnare il premio sarà Mauro Stefanini, Presidente ANGAMC, alla presenza di Angela Vettese, Direttore Artistico di Arte Fiera, Marco Momoli, Exhibition Director di Arte Fiera, e Bruno Corà, Presidente della Fondazione Burri, che racconterà brevemente la storia della galleria.
“Il Premio ANGAMC – afferma ancora Mauro Stefanini – nasce dal desiderio di nobilitare il ruolo del gallerista attraverso la designazione di un rappresentante della categoria che abbia dimostrato, nel corso della sua carriera e attività, un particolare impegno nel ruolo, ottenendo importanti riscontri dal punto di vista artistico, umano e commerciale”.

Giorgio Marconi fonda nel 1965 la sua prima galleria, lo Studio Marconi, che rimarrà in attività fino al 1992. Nel 1990, in collaborazione con il figlio Gió, inaugura la Galleria Gió Marconi, la cui linea espositiva presta attenzione alle proposte delle nuove generazioni, oltre a presentare gli artisti storici dello Studio Marconi.

Nel 2004 nasce il progetto Fondazione Marconi con lo scopo di promuovere e diffondere l’attività culturale e artistica contemporanea in tutte le sue forme espressive, proseguendo il lavoro iniziato con lo Studio Marconi.

Nel 2010 inaugura Studio Marconi ’65 che espone le opere degli artisti attivi tra gli anni ‘50 e ‘80, per dar modo al pubblico dei collezionisti, specialmente dei più giovani, di vedere e conoscere opere, progetti, disegni e anche multipli e grafiche, di artisti del recente passato.

Tra gli artisti passati dai suoi spazi si possono ricordare Valerio Adami, Enrico Baj, Gianni Colombo, Sonia Delaunay, Lucio Del Pezzo, Bruno Di Bello, Lucio Fontana, Richard Hamilton, Hsiao Chin, Man Ray, Louise Nevelson, Giulio Paolini, Gianfranco Pardi, Arnaldo Pomodoro, Mimmo Rotella, Mario Schifano, Aldo Spoldi, Emilio Tadini, Joe Tilson e Giuseppe Uncini.

ANGAMC – Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea nasce nel 1964 presso l’Unione Commercio, Turismo e Servizi di Milano come Sindacato Nazionale Mercanti d’Arte Moderna; nel 2001 assume la sua attuale denominazione. Suo obiettivo primario è quello di rafforzare sempre più la struttura del mercato dell’arte incentivandone le potenzialità grazie alla professionalità degli operatori, anche con interventi in ambito giuridico e amministrativo. La figura e l’attività del gallerista sono così definite con chiarezza nei loro aspetti giuridico-amministrativi, culturali, etici e sociali. L’Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, organizzata in sei delegazioni distribuite sull’intero territorio nazionale, ha lo scopo di rappresentare e tutelare, in ogni sede, gli interessi morali, economici e culturali della categoria.

 

Premio ANGAMC alla carriera 2018 a Giorgio Marconi

Sabato 3 febbraio 2018 ore 10.15, Sala Notturno, Centro Servizi  Blocco D, 1° piano, ingresso Costituzione

Arte Fiera

Viale della Fiera 20, Bologna

Informazioni:

Segreteria ANGAMC -Via degli Olivetani 8, Milano
Telefono 02 866737
info@angamc.com

Oppure condividila!

Piaciuta la notizia? Forse ti può interessare..

Lascia un commento

Invia il commento